La nuova Xbox serie X

Il mondo della tecnologia è sempre in continuo miglioramento. Ogni giorno vengono lanciati sul mercato i più disparati oggetti, dalla casa, al lavoro, all’intrattenimento: il mondo digitale, infatti, non è esclusivamente propedeutico al lavoro, ma può essere anche utilizzato per scopi ludici. Sul mercato mondiale sono molte le aziende che si contendono il pubblico dei più giovani, lanciando le più diverse console: fra poco uscirà sul mercato la nuova Xbox serie X. Vediamo insieme di cosa si tratta, quando uscirà e le sue funzionalità.

Quando uscirà

E’ proprio la grande casa Microsoft a sfornare una delle più attese novità del 2020, Xbox serie X: essa è il nuovo fiore all’occhiello della Microsoft, che già negli anni precedenti aveva lanciato Xbox One. La nuova Xbox, annunciata durante la cerimonia dei Game Awards, uscirà probabilmente alla fine del 2020, tra ottobre e dicembre, l’azienda ha inoltre affermato che “Serie X” è solo il nome di una di queste console. Nel periodo pre-natalizio anche l’azienda Sony ha annunciato un nuovo arrivato, quindi assisteremo ad una grande battaglia fra i due colossi.

Scheda tecnica

Ad ogni modo la nuova Xbox serie X appartiene ad una nuova generazione di console, la quarta, dotata di un hardware non di poco conto. Le indiscrezioni riguardanti il nuovo hardware ovviamente non sono nulla di certo, sono solamente voci di corridoio, tuttavia vale la pena ascoltarle: secondo i rumors, il processore dovrebbe essere un 8 Core 16 Thread, con una frequenza di 3.5/ 3.6 GHz, perfettamente coordinato con il Ryzen 7 3700X. Il System on Chip dovrebbe essere composto da una CPU AMD e una GPU RDNA: entrambe saranno progettate con il massimo della cura, per sopportare i carichi più estremi.

Sulla scheda video, tuttavia, sono numerosi i dubbi: probabilmente si muoverà verso la Radeon RX 5700 XT, da poco arrivata sul mercato, ma ancora nulla è certo. Sembra quasi sicuro che la RAM sia di 16 GB, con a disposizione ben 13 GB da dedicare i giochi ( un bel passo in avanti se pensiamo che la vecchia Xbox One avesse a disposizione ben 12 GB di cui solamente 9 a disposizione dei giochi. Inoltre verrà introdotta anche una SSD che dovrebbe garantire una velocità di 2 GB al secondo in fase di lettura.

Design

Per quanto riguarda il design, già visibile dall’anteprima di annuncio, il design ha delle caratteristiche fortemente innovative rispetto alle precedenti Xbox 360 e Xbox One: la nuova arrivata si presenta come un parallelepipedo liscio, con marginalmente in rilievo un pulsante di accensione.

Author: Amalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *